Conoscete il vero significato dell’Ave Maria?

Papa Francesco spiega il significato delle parole che pronunciamo in questa preghiera importantissima
Preghiamo tutti l’Ave Maria. Ma quanti di noi conoscono il suo vero significato? Cosa intendiamo con questa preghiera?
Nel libro Maria. Mamma di Tutti ( edizioni San Pablo, pubblicato in Italia ), è lo stesso Papa Francesco che ci insegna il significato delle parole che pronunciamo in questa preghiera importantissima.

Piena di grazia

L’angelo Gabriele si riferisce a Maria, usando l’espressione “piena di grazia” (Lc 1, 28): “non c’è spazio per il peccato, perché Dio l’ha sempre scelta come madre di Gesù e preservata dal peccato originale. E il Verbo si fece carne nel suo seno. Anche noi siamo chiamati ad ascoltare la Parola di Dio, chi ci parla e a rispettare la sua volontà. Il Signore parla sempre a noi. ”

Il Signore è con te.

Ciò che è accaduto alla Vergine, “spiega Francesco,” ci capita anche a livello spirituale, quando accettiamo la Parola di Dio con cuore buono e sincero e la mettiamo in pratica. È come se Dio si fosse fatto carne in noi. Viene a dimorare in noi, perché dimora in coloro che lo amano e seguono la sua Parola. Non è facile capirlo, ma, sì, è facile sentirsi nel cuore. ”

Tu sei benedetta tra le donne

In che modo Maria ha vissuto questa fede? Il Papa risponde: “Viveva nella semplicità delle mille occupazioni e preoccupazioni quotidiane di ogni madre, come fornire cibo, vestiti, cure per la casa … Era proprio questa normale esistenza della Vergine che era il terreno dove una relazione singolare e un dialogo tra lei e Dio, tra lei e suo Figlio. ”

E benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù

Francesco chiarisce che Maria è ricettiva, non passiva: “fisicamente, [lei] riceve il potere dello Spirito Santo, ma poi dona carne e sangue al Figlio di Dio che si è formato in lei. In questo modo, sul piano spirituale, riceve la grazia e corrisponde ad essa con fede. Quindi, Sant’Agostino afferma che la Vergine “concepì prima nel cuore piuttosto che nel grembo”.

Santa Maria madre di Dio

Il Papa continua: “La Madre del Redentore ci precede e ci conferma continuamente nella fede, nella vocazione e nella missione. Con il suo esempio di umiltà e disponibilità alla volontà di Dio, ci aiuta a imprimere la nostra fede nella proclamazione del Vangelo. ”

Prega per noi peccatori

Per spiegare il significato di questo passaggio, Francis usa una storia:

“Ricordo che una volta nel santuario di Luján [a Buenos Aires, in Argentina], ero nel confessionale, davanti al quale c’era una lunga fila. C’era anche un giovanotto con catene, tatuaggi e tutte queste cose. E venne a dirmi cosa stava succedendo. Era un problema serio e difficile. E lei mi ha detto: l’ho detto a mia madre e lei mi ha detto: vai dalla Vergine e lei ti dirà cosa devi fare. Era una donna che aveva il dono del consiglio. Non sapeva come risolvere il problema di suo figlio, ma lei gli ha mostrato la strada giusta: vai dalla Vergine e te lo dirà. Questo è il dono del consiglio. Questa donna umile e semplice ha dato al bambino il miglior consiglio. Infatti, il ragazzo mi disse: guardavo la Vergine e sentivo che dovevo fare questo, quello e questo … non avevo niente di cui parlare, sua madre aveva già detto tutto al giovane. Tu, madri, chi ha questo dono, chiedi i tuoi figli. Il dono di dare consigli ai bambini è un dono di Dio. “

Ora e nell’ora della nostra morte

Papa Benedetto ha aggiunto: “Affidiamoci a Maria affinché, come madre, come madre del nostro primogenito fratello, Gesù, possa insegnarci ad avere lo stesso spirito materno nei confronti dei nostri fratelli, con la sincera capacità di benvenuti, date forza e guidate fiducia e speranza. Questo è ciò che fa una madre. La via verso il cielo di Maria iniziò in quel SÌ pronunciato a Nazareth in risposta al messaggero celeste che annunciò la volontà di Dio per lei … Ogni SÌ a Dio è un passo verso il paradiso, verso la vita eterna. ”

Lascia un commento