Conosci questa potente Novena al Sacro Cuore di Gesù. Non ignorare

Fai la tua richiesta e affidati al cuore amorevole di Gesù

Il primo giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Cuore amorevole di Gesù, Cuore purissimo e santissimo, completamente pieno di amore, Cuore che regna su tutte le perfezioni e le virtù, tu meriti l’amore di tutti i cuori.

Ho distrutto nel mio cuore tutti gli affetti che impediscono di essere tutto tuo.

Ti amo, oh! Mio Gesù, e io non voglio amare se non te.

Meditazione:

Il Cuore di Gesù, tempio della Santissima Trinità.

Un atto di adorazione e di amore, o qualsiasi altra virtù, che uscì dal Cuore di Cristo, attraverso la sua missione, la persona del Verbo divino, era infinitamente più prezioso per Dio delle azioni di tutto il popolo di questo mondo, più santo .

Anche noi dobbiamo essere templi viventi di Dio per grazia: chiediamo al Sacro Cuore di rendere i nostri cuori come il suo.

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione.

Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen!

Secondo giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Cuore di Gesù, cuore infiammato dall’amore per gli uomini, perché corrispondono così male e solo con disprezzo ti trattano?

E io ero anche uno di quegli ingrati che non sanno come amare.

Non permettere che, per il futuro, viva ancora dimenticando il tuo amore.

Meditazione:

Il Cuore di Gesù, artefice dell’Eucaristia.

L’Eucaristia è il più grande dono del Cuore di Cristo.

Fonte e corona di tutta la vita della Chiesa, Eucaristia – L’offerta della Messa rinnova sull’altare l’Opera della Redenzione, l’Eucaristia – Il Sacramento è vita, Eucaristia – La presenza reale è l’amore vivente di Cristo nel nostro cammino verso il Padre .

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione.

Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Terzo giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Cuore di Gesù, desideroso di essere amato, Cuore che trovi la tua gioia nell’essere amato dagli uomini, ho meritato, con i miei peccati, di essere privato della tua grazia, ma vedo che continui ancora a chiedere il mio amore.

Fammi amare il peccatore che ti ha offeso molto.

Meditazione:

Il cuore di Cristo, rovo di spine penetranti.

Tutta la vita di Cristo fino alla sua gloriosa Risurrezione fu croce e martirio, perché fin dal primo momento Cristo accettò il prezzo della Redenzione segnata dal Padre, segnato nel suo piano salvifico.

La visione delle sue sofferenze redentive era così vivida che nel giardino degli ulivi lo fece sudare sangue.

Che possiamo trasformare le nostre sofferenze in una prova d’amore.

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione.

Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Quarto giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Il cuore di Gesù è afflitto, odio ciò che non ti piace.

Dammi un tale orrore del peccato che ho paura anche delle più piccole colpe, solo perché ti dispiacciono che sei degno di amore infinito.

Concedimi la grazia, mio ​​amorevole Salvatore, per rivolgermi sempre a questa supplica: Oh! mio Gesù, dammi il tuo amore

Meditazione:

Il Cuore di Gesù, fornace ardente di carità.

Quindi lo invochiamo nelle Litanie del Sacro Cuore.

Solo Dio può misurare l’amore di Cristo al Padre e agli uomini.

Lo ha dimostrato realizzando fedelmente la volontà del Padre e donandosi totalmente per la salvezza degli uomini.

Come cerchiamo di imitare questo amore e di rispondere ad esso nella nostra vita quotidiana?

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione.

Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Quinto giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Cuore misericordioso di Gesù, quando ero in disgrazia, la tua bontà mi ha illuminato e mi ha offerto perdono, concedimi la grazia di piangere i miei peccati e di desiderare il tuo amore.

Non, o mio Gesù, lasciami avere pietà di me.

La misericordia che ti chiedo è di comunicare luce e forza in modo che tu possa non essere mai più ingrato.

Meditazione:

Il Cuore di Gesù, paradiso delle delizie celestiali.

Il Cuore di Cristo è un oceano in cui fluiscono tutti i fiumi della carità del Padre, e da cui scorrono tutti i fiumi di grazie che santificano le anime, perché in essa sono racchiuse tutte le ricchezze dell’amore divino.

Questi infiniti tesori di amore e vita sono sempre a nostra disposizione.

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione. Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Sesto giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Cuore generoso di Gesù, è in tuo potere rendere il mio cuore interamente tuo.

Di me stesso non ho niente e non posso fare nulla, ma mi hai dato un cuore che può e ti amerà.

Fa dunque, o mio Gesù, che d’ora in poi la tua santa volontà sarà l’unica guida di tutti i miei pensieri, desideri e azioni.

Meditazione:

Il Cuore di Gesù, ricco di virtù.

Il Cuore di Cristo è un cuore adornato di tutte le virtù, innocenza, umiltà, forza, mitezza, saggezza …

Basta leggere il Vangelo per scoprire le virtù e le grazie del tuo Cuore Divino.

Cerchiamo di avere nelle nostre vite ogni giorno gli stessi sentimenti che animano e arricchiscono questo Cuore divino.

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione.

Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Settimo giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Cuore riconosciuto di Gesù, ho sempre mostrato le creature riconosciute, mentre solo con te sono stato un ingrato.

Caro Gesù, ora voglio amarti sopra ogni cosa e più di me stesso, il resto della mia vita, voglio impiegarti solo per amarti, o supremo bene della mia anima.

Fammi conoscere la tua santa volontà e sono pronto a tutto, con l’aiuto della tua grazia.

Meditazione:

Il Cuore di Gesù, abisso di misericordia.

Basta ricordare come Cristo ha accolto e trattato i peccatori: i pubblicani, il paralitico, la Maddalena, l’adultera, il buon ladrone e tanti altri.

Lui stesso ha detto: “Sono venuto in questo mondo per salvare i peccatori”.

Questo atteggiamento di Cristo ispira fiducia e ci insegna come trattare i peccatori.

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione.

Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Ottavo giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Disprezzato Cuore di Gesù, abisso di misericordia e amore, non permettere che per me le pene siano come se fossero perse.

Ricorda, o mio Gesù, dalle lacrime e dal sangue che hai versato per il mio amore e perdonami.

Fammi morire per me stesso, affinché io possa vivere per te una vita fervente nel tuo santo amore.

Meditazione:

Il Cuore di Gesù, attraente per i nostri cuori.

Dal lato aperto di Cristo, sul Calvario, versato sangue e acqua. Sangue e acqua simboleggiano la Chiesa e i Sacramenti.

La Chiesa è la via normale per Cristo, i sacramenti sono canali che comunicano le grazie della Redenzione.

Cristo ci attrae continuamente alla Chiesa e ai Sacramenti.

Apprezziamo abbastanza il tesoro spirituale che abbiamo nella Chiesa e nei sacramenti?

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione.

Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Nono giorno

Preghiera preparatoria:

Oh! Cuore di Gesù, fedele a coloro che chiami il tuo amore, quante volte, dopo aver promesso di essere tutto tuo, ti ho negato il mio amore.

Riconosco la mia ingratitudine e sinceramente mi penalizzo.

Accendi il mio povero cuore nel fuoco di quell’amore in cui il tuo è bruciato da me. Oh! Maria, madre di bell’amore, aiutami ad amare tuo Figlio Gesù.

Meditazione

Il Cuore di Gesù, il pegno della vita eterna.

Proprio come il cuore umano è il motore della nostra vita fisica, così la carità è il motore della nostra vita soprannaturale ed eterna.

Coloro che vivono nell’Amore non possono condannarsi, perché l’Amore è la vita di tutti coloro che sono veramente figli di Dio, in Cristo e nello Spirito Santo.

Siamo gli eredi di Dio e i servi di Cristo. Amen. Hallelujah.

Recitativo:

Sacro Cuore del mio Gesù, fa che ti ami sempre più.

Preghiera finale:

Oh! Dio, che nel Cuore del tuo Figlio, ferito dai nostri peccati, meriti di prodigarci gli infiniti tesori d’amore, ti supplichiamo, rendendogli il precetto della nostra devozione e pietà, Riparazione. Dello stesso Cristo, nostro Signore. Amen.

Lascia un commento